Legge di Stabilità 2015 ed aumento dell’Iva sul Pellet

La Legge di Stabilità 2015, dopo l’approvazione del Senato, ha avuto il via libera definitivo anche dalla Camera dei Deputati. Una manovra da 35 miliardi, che nel mese di marzo verrà valutata anche dalla Commissione Europea.

Tra le principali disposizioni riguardanti il settore dell’energia troviamo:

  • la proroga dell’ecobonus del 65% per le riqualificazioni energetiche degli edifici e della detrazione del 50% per le ristrutturazioni;
  • l’aumento dell’Iva sul pellet dal 10% al 22%.

Secondo la Relazione Tecnica che accompagna la Legge di Stabilità, l’aumento dell’Iva sul pellet ha l’obiettivo di generare maggiori entrate pari a 96 milioni di euro, grazie alla diffusione capillare di questo prodotto in tutta la Penisola (si stimano 3,3 milioni di tonnellate di pellet di consumo annuale).